Non Ŕ proprio una pagina fantasma, piuttosto la pagina de

IL ROMANZO DELLO STRONZO 

Questa Ŕ una storia vera, ed Ŕ la storia di una scoperta curiosa avvenuta per le strade di Bologna, dove accanto a marmitte e bidoni della mondezza, prospera la merda di cane; 

qui, in questo ambiente dove protagonista indiscusso Ŕ l'escremento animale, scoprii un pezzo unico: una ricerca casuale , uno di quegli scherzi sapienti della natura che la razionalitÓ stenta ad interpretare, un segno della vita complessa dello sterco che riesce a presentarsi con facce diverse; 

di facce il mio pezzo unico ne aveva due: sulla prima appariva semplicemente un pezzo di merda, sulla seconda un originale fermacarte! Avevo scoperto un fermacarte in uno stronzo. Questo a dimostrare la varietÓ multiforme della materia, capace di travalicare i limiti della fantasia e della ragione.